"Amate i giovani come fratelli vostri, prendetevi cura della loro salute, della loro istruzione e di ogni loro bene."
Don Orione

Cerca nel sito DOI

#seguilastella

Los desamparados

 

Pubblicazione periodica di informazione scientifica Anno 2 / Numero 3

Sabato, 22 Settembre 2018

Napoli - Stretti intorno a San Gennaro

Ieri mattina, il direttore del Centro Don Orione di Napoli e di Ercolano, Don Nello Tombacco, ha celebrato la S. Messa presso l’altare maggiore della cattedrale di Napoli, circondato dai ragazzi e dagli operatori del centro.

La comunità Orionina si è stretta intorno al Patrono della Campania San Gennaro per vivere la grandezza di nostro Signore attraverso il ripetersi del suo miracolo. Ragazzi e operatori hanno pregato, cantato e ammirato la sua grandezza attraverso gli occhi dei numerosi fedeli presenti.

Come ha sottolineato il Direttore don Nello nella sua omelia, San Gennaro ha vissuto pienamente  il suo martirio verso la santità, lo stesso cammino intrapreso dai ragazzi che vivono al Centro, che testimoniano ogni giorno il messaggio di Dio, un messaggio di sofferenza ma al tempo stesso di speranza nell’affrontare le difficoltà della vita.

Se per molti la disabilità è un tabù, una condizione da allontanare e nascondere, per Don Orione questi ragazzi erano le sue "perle", gioielli preziosi per capire il senso profondo della vita.

 

Condividi su:

Cerca nel sito DOI

#seguilastella

Los desamparados

 

Pubblicazione periodica di informazione scientifica Anno 2 / Numero 3