"La croce sia tutta la mia ricchezza e il mio gaudio."
Don Orione

Cerca nel sito DOI

#seguilastella

Los desamparados

 

Pubblicazione periodica di informazione scientifica Anno 2 / Numero 3

Giovedì, 09 Agosto 2018

#permillestrade: MGO, in preghiera al Divino Amore

I  giovani del Movimento Giovanile Orionino, che da domenica sono in cammino verso Roma, sono giunti ieri nel primo pomeriggio al Santuario della Madonna del Divino Amore, alle porte di Roma.

"Fa', o Madre nostra, che nessuno passi mai da questo Santuario senza ricevere nel cuore la consolante certezza del Divino Amore. Amen": sono le parole che  Giovanni Paolo II pronunciò il 4 luglio 1999 prima della recita dell’Angelus, al termine della Dedicazione del Nuovo Santuario della Madonna del Divino Amore.

Animati da questo spirito di meditazione e preghiera, i giovani del MGO hanno trascorso un pomeriggio di riflessione, guidati dai sacerdoti che li accompagnano.

Stamattina, una tappa culturale e di preghiera insieme, con la visita alle Catacombe di san Callisto, un luogo che ricorda la storia della Chiesa, la fede ardente e totale delle prime comunità cristiane, giunta fino alla testimonianza estrema del martirio: un momento per fare memoria della storia e per ricordare come anche nella nostra società ci sia bisogno di testimoni credibili del Vangelo, capaci di far parlare la Parola con la vita.

Nel pomeriggio arriveranno anche altri giovani che si uniscono al gruppo dei più "temerari" pellegrini, per prepararsi all'incontro con il Papa: stanotte, pellegrinaggio notturno verso la parrocchia orionina di Ognissanti. Ogni ragazzo sarà collegato tramite il suo telefono al canale Telegram del MGO, in modo da ascoltare i temi proposti per il pellegrinaggio con le cuffiette, senza disturbare la quiete dei luoghi attraversati.

  

Condividi su:

Cerca nel sito DOI

#seguilastella

Los desamparados

 

Pubblicazione periodica di informazione scientifica Anno 2 / Numero 3