"Lo sguardo di Dio è come una rugiada che fortifica, è come un raggio luminoso che feconda e dilata."
Don Orione

Cerca nel sito DOI

VII Convegno Apostolico

convegno apostolico 6

#seguilastella

Los desamparados

Pubblicazione periodica di informazione scientifica Anno 2 / Numero 3

Giovedì, 28 Giugno 2018

Disabilità: Federnotai presenta la guida “dopo di noi”

La maggior preoccupazione per i genitori di un figlio/figlia disabile è il futuro dopo la propria scomparsa. Per rispondere ai dubbi delle famiglie e fornire un panorama su ciò che attualmente offre la normativa italiana, Federnotai ha elaborato la guida “Dopo di noi”. Nel documento si parla degli strumenti disciplinato dalla Legge 112/2016 e di altri istituti utili per i nuclei familiari con persone affette da disabilità: dal vincolo di destinazione ai fondi fiduciari, dal contratto di affidamento fiduciario al contratto di rendita vitalizia.

Ma chi sono i beneficiari di tali istituti?  

La L.112/2016 è posta a tutela delle persone con disabilità grave prive di sostegno familiare in quanto prive di entrambi i genitori o i cui genitori non sono in grado di fornire loro adeguato sostegno. La disciplina può essere applicata anche durante la vita dei genitori nella prospettiva futura di morte dei medesimi. Lo stato di disabilità grave è indicato nella L.104/1992 ed è verificato dalla Commissione Medica presso le Aziende Sanitarie Locali. Per quanto riguarda gli anziani non autosufficienti ed i disabili non gravi, sono applicate le norme già esistenti a loro tutela più alcune della stessa L.112/2016, fatta eccezione per le agevolazioni fiscali previste. Quanto già disciplinato dal Codice Civile o proveniente dalla prassi è invece applicabile a beneficio di chiunque.

QUI il testo realizzato da Federnotai.

Condividi su:

Cerca nel sito DOI

VII Convegno Apostolico

convegno apostolico 6

#seguilastella

Los desamparados

Pubblicazione periodica di informazione scientifica Anno 2 / Numero 3