"Vi è cosa migliore che rimanere noi nel Signore e il Signore in noi? "

Cerca nel sito DOI

VII Convegno Apostolico

convegno apostolico 6

#seguilastella

Los desamparados

Pubblicazione periodica di informazione scientifica Anno 2 / Numero 3

Martedì, 26 Giugno 2018

Pontecurone - Il paesino ha ricordato la nascita del suo Don Orione

Nel 146° anniversario dalla nascita di Don Orione, i suoi compaesani hanno ricordato come ogni anno questo gioioso evento con una Santa Messa proprio dove vi si trova il monumento a lui dedicato. A presiedere la celebrazione quest’anno è stato invitato Padre Jorge Torti, presidente della Fondazione Don Orione. Il parroco Don Ugo Dei Cas nell’introdurre la celebrazione, a nome anche dei confratelli della comunità religiosa ha ringraziato tutti della presenza perché è “presenza sincera di grazie al concittadino più importante”. Nell’omelia Padre Torti, ha condiviso tre punti sulla Parola di Dio, che si applica molto bene a San Giovanni Battista (nel giorno della solennità), a Don Orione e a tutti noi: la conoscenza di Dio su di noi, la scelta e l’apostolato.
“Gesù continua a sceglierci, continua padre Jorge, consacrandoci affinché possiamo portare più anime a Gesù, come il Battista nel Giordano, come Don Orione con la sua fede, le sue parole e le sue opere che sono molte e sparse nel mondo. Siamo stati scelti, conclude, profeti-discepoli-missionari di Gesù, inviati per annunciare con la nostra voce e con le nostre vite, amore, perdono, misericordia, pace, salute, liberazione”.

Condividi su:

Cerca nel sito DOI

VII Convegno Apostolico

convegno apostolico 6

#seguilastella

Los desamparados

Pubblicazione periodica di informazione scientifica Anno 2 / Numero 3