"Chi è ammalato, chi è debole, faccia quel poco che può; chi può fare uno faccia uno, ma chi può fare due faccia due."
Don Orione

Cerca nel sito DOI

#seguilastella

Los desamparados

 

Pubblicazione periodica di informazione scientifica Anno 2 / Numero 3

Martedì, 06 Febbraio 2018

Mestre - Un Ciao elettrico

Particolare progetto didattico all'istituto Berna: trasformare in elettrico un vecchio Ciao.
Il progetto didattico un po’ vintage consiste nell’estro di un prof di trasformare un vecchio Ciao in un ciclomotore elettrico.
Si tratta di un prototipo realizzato a partire da un vecchio motorino. A realizzarlo il professor Francesco Cocchetto, che spiega: "Facciamo capire ai ragazzi nuove tecnologie e lavoro".
Questo progetto ha lo scopo di far capire ai ragazzi le nuove tecnologie e il lavoro, con un retrogusto un po' amarcord. Coordinato e seguito dal professor Francesco Cocchetto dell'istituto Berna di Mestre che con la collaborazione di alcuni colleghi darà vita ad un vero Piaggio Ciao elettrico.
Il vecchio Ciao, motorino a marchio Piaggio prodotto in Italia dalla fine degli anni '60 fino al 2006 ha un vecchio motore che verrà sostituito con uno nuovo elettrico. Nella fattispecie, Cocchetto e i suoi collaboratori elimineranno il motore endotermico montato di base sul ciclomotore, e ne inseriranno uno elettrico, con una batteria e dei pannelli solari per la ricarica.

Condividi su:

Cerca nel sito DOI

#seguilastella

Los desamparados

 

Pubblicazione periodica di informazione scientifica Anno 2 / Numero 3