"Amare Dio e amare i fratelli: due fiamme di un solo e sacro fuoco."
Don Orione

Cerca nel sito DOI

VII Convegno Apostolico

convegno apostolico 6

#seguilastella

Los desamparados

Pubblicazione periodica di informazione scientifica Anno 2 / Numero 3

Giovedì, 14 Dicembre 2017

Pescara - Visita Canonica Istituto Don Orione

Nei giorni 30 novembre e 1 dicembre 2017 il Don Orione di Pescara ha ricevuto la visita canonica da parte del Direttore Provinciale Don Aurelio Fusi, dell’Economo Provinciale Don Walter Groppello accompagnato dal segretario Demetrio Patrevita, e dell’Equipe Provinciale di Gestione composta dal Dott. Roberto Franchini, responsabile dell’area pianificazione strategica e formazione, dal Rag. Fabrizio Farina, responsabile dell’area risorse umane, dal Dott. Paolo Pastori, responsabile dell’area controllo gestione e bilancio e dall’Arch. Antonino Cerroni, responsabile dell’area sicurezza.
Sono stati due giorni intensi di lavoro, di servizio e di incontri; il tutto in un clima di serenità, accoglienza e condivisione.
Il responsabile di struttura Renato Di Fiore ha condiviso con la Dott.ssa Lucia Della Rovere, direttore sanitario della struttura, e con alcuni collaboratori, le relazioni per illustrare le attività della struttura, la vita all’interno dell’opera e i risultati degli ultimi anni.
Negli incontri di formazione carismatica con tutti i collaboratori, il Direttore Provinciale, sottolineando la preziosità delle opere di Misericordia, ha evidenziato l’importanza della risposta integrale alle persone che incontriamo e che il nostro non è soltanto un lavoro ma un servizio che facciamo agli ultimi. Ci ha offerto il suo paterno abbraccio e il suo consenso alle molteplici attività nuove che la struttura di Pescara ha avviato per rispondere ai bisogni delle persone. Don Aurelio Fusi ha coinvolto negli incontri di formazione il Dott. Roberto Franchini il quale ha voluto sottolineare come, per effetto della burocrazia e del tecnicismo a volte esasperato, nelle nostre attività vengono utilizzate definizioni e termini che inaridiscono il contenuto carismatico e familiare del rapporto con l’ospite. Occorre, in parole povere, semplificare il linguaggio verbale, relegando alla forma scritta i tecnicismi, magari imposti dalle istituzioni, e senza che questo vada minimamente ad influire sulla qualità del lavoro e dei servizi resi alla persona.
Gli incontri si sono conclusi con l’augurio fattoci dai superiori Provinciali di essere felici all’interno dell’opera Orionina di Pescara, esercitando carità e misericordia nel servizio al prossimo perché questo è il valore aggiunto che molto spesso chi sceglie la nostra struttura si aspetta di trovare.
Possiamo tranquillamente affermare che questa visita canonica non è stata percepita affatto come una visita ispettiva; è stata piuttosto l’occasione di sperimentare la vicinanza dei nostri superiori che con amore ci seguono e ci aiutano a maturare sempre più nell’amore a Cristo che unitamente al Paterno sguardo del nostro Fondatore ci danno la forza e la fede e sono la ragione del nostro servizio ai fratelli più bisognosi.

Condividi su:

Cerca nel sito DOI

VII Convegno Apostolico

convegno apostolico 6

#seguilastella

Los desamparados

Pubblicazione periodica di informazione scientifica Anno 2 / Numero 3