"Prendiamo dalla mano di Dio le privazioni, e voltiamoci indietro e vedremo tanta gente che sta peggio di noi!"
Don Orione
Martedì, 30 Gennaio 2018

Bergamo - Un defibrillatore per il Centro Don Orione

Martedì 23 gennaio 2018 un nuovo apparecchio salvavita si è acceso in Lombardia.
Il 167esimo defibrillatore è stato consegnato al Centro Don Orione di Bergamo dal Testimonial di LIVE Onlus, il calciatore dell’Atalanta Mattia Caldara, attesissimo dagli ospiti e dai bambini dei dipendenti.
Questo traguardo è stato possibile grazie ai fondi raccolti nelle aste benefiche con il materiale regalato dai testimonial calciatori. Materiale che collezionisti e appassionati si sono aggiudicati attraverso le piattaforme di eBay o CharityStars.
Il defibrillatore rimarrà a disposizione nel corridoio del reparto San Pio X, con personale formato all’utilizzo in caso di emergenza.
Un ringraziamento anche al Milan Club Lissone che ha reso possibile questa donazione, grazie ai fondi raccolti durante una cena dello scorso dicembre.

Condividi su: