"Amare il Papa e ubbidire al Papa non è un’opinione ma una verità."
Don Orione

Cerca nel sito DOI

VII Convegno Apostolico

convegno apostolico 6

#seguilastella

Los desamparados

Pubblicazione periodica di informazione scientifica Anno 2 / Numero 3

Venerdì, 03 Novembre 2017

Seregno - Festa d'autunno

Primo week end d’autunno e al PCDO di Seregno hanno deciso di festeggiarlo all’insegna di buona musica popolare, mousse di castagne, canti e balli
“Tutti insieme appassionatamente”! È questo il titolo che ha guidato la giornata e anche il nome del gruppo di coristi che hanno rallegrato gli ospiti, i volontari e tutti i familiari. Chi si aspettava una così grande partecipazione?!?!
I fantastici coristi, con passione e gioia hanno coinvolto tutti e non si sono risparmiati nemmeno dall’offrire qualche risata con battute e travestimenti tra una canzone e l’altra!
Ovviamente, a fare da contorno a questo fantastico pomeriggio, non potevano mancare delle squisite caldarroste vendute dai volontari del MOV- TAU!
Buon autunno a tutti!

Condividi su:

Venerdì 13 ottobre 2017 alle ore 09.00, presso il Centro Don Orione di Bergamo il Prof. Massimo Viglione, filosofo, storico e scrittore di numerose opere e saggi ha tenuto un incontro per il personale, gli ospiti ed i simpatizzanti del Centro, dal titolo: "Cristianesimo e Cristianità".
Un cammino nella storia di oltre duemila anni, per prendere consapevolezza delle nostre radici. Un cammino fatto di luci ed ombre che ha affascinato le quaranta persone presenti.
Questo incontro rientra in un nuovo progetto del Centro Don Orione di Bergamo, un progetto in crescita culturale e cristiana, volta a coloro che vi Abitano ed a tutti coloro che vorranno percorrere un cammino spirituale.
State pronti…. Il programma sarà nutrito, proprio su richiesta degli Ospiti che hanno molto apprezzato l’evento, così come hanno apprezzato la “novità” del Buffet preparato per festeggiare l’evento.

Condividi su:

Mercoledì, 01 Novembre 2017

Bergamo - Spettacolo Spiriti Liberi

Sabato 21 ottobre si sono esibiti presso il Centro Don Orione di Bergamo i ragazzi selezionati nell’ambito del progetto musicale “Spiriti liberi 2017, una voce per la vita”.
Il progetto è nato grazie all’Associazione culturale Tri pass, in collaborazione con L’associazione Donatori Midollo Osseo (ADMO) e con il patrocinio della provincia di Bergamo.
I giovani cantanti stanno portando uno spettacolo musicale in diversi comuni bergamaschi il cui ricavato verrà devoluto in beneficenza.
Entusiasti e commossi gli ospiti contenti di ascoltare giovanissime e bellissime voci al servizio di una lodevole iniziativa.

 

Condividi su:

Al Piccolo Cottolengo Don Orione di Seregno sono ripresi gli incontri di pet therapy.
La terapia assistita con l’animale, più comunemente conosciuta con il termine di Pet Therapy, permette di lavorare su diversi aspetti: emotivi, cognitivi, relazionali, motori… ma soprattutto incide notevolmente sul tono dell’umore e sulla motivazione a conseguire gli obiettivi preposti, e si vede!
Ormai da qualche anno si svolge questa attività il martedì mattina e sembra essere un successo, sia per il miglioramento del benessere psicofisico di chi partecipa, sia per la felicità sul viso dei nonni a contatto con gli animali, con i cagnolini (in realtà c’è anche un golden retriver che è tutto fuorché un cagnolino). Si instaura una relazione molto significativa: si respira amore, si sprigionano gli affetti!
Anna, la terapista, è entusiasta del percorso: “Al Don Orione di Seregno la serietà e la collaborazione del personale, i sorrisi degli ospiti, i risultati ottenuti e la disponibilità dei miei cani mi aiutano a svolgere il mio lavoro nel migliore dei modi e a trovare l’energia per provare a fare sempre meglio.”
Grazie di tutto Anna e a martedì prossimo!

Condividi su:

Venerdì, 20 Ottobre 2017

Tortona - Festa dei nonni 2017

Come ogni anno e sono già diversi, si festeggia in ottobre presso il Centro “Mater Dei” di Tortona la Festa dei Nonni che unisce anche il “grazie” a tutti coloro che collaborano ogni giorno per il bene della casa nel nome e del carisma del santo Luigi Orione. Riportiamo alcune riflessioni della responsabile di strutura Boveri Francesca.
“Le persone anziane all'interno delle famiglie hanno un ruolo importantissimo come guida ma anche come fondamenta di una precisa identità. Proprio per questo motivo in Italia nel 2005 è stata istituita una ricorrenza civile per celebrarli e ricordare a tutti il loro valore. La festa dei nonni che si festeggia il 2 di ottobre di ogni anno è la data in cui la Chiesa Cattolica ricorda gli angeli custodi. È dal 2006 che la nostra Casa ha istituito questo momento speciale che coinvolge gli ospiti in prima persona, i loro parenti, i loro amici e dipendenti e volontari e collaboratori.
Di norma la si prepara per metà ottobre, è un pranzo che dedichiamo a loro con un menù tutto speciale ed è un'occasione per trascorrere a tavola, in famiglia, una buona domenica. È una giornata di festa, è una giornata di gioia, è una giornata dove il sorriso è sincero e spensierato, dove il sorriso diventa medicina che cura.
Anche quest’anno la partecipazione è stata veramente grande ed intensa per quello che è ormai l’undicesima edizione di un evento atteso e particolare, ogni volta nuovo.
Felici gli ospiti ma felici anche i volontari che per una volta sono essi stessi ospiti d'onore in una festa in cui tutti ci si sente vicini. Intorno alla tavola si gusta buon cibo, si dialoga, si gioca, ci si ritrova ed è dentro il cibo che passano gusti e sapori ma anche storie e saperi, esperienze e vicissitudini, ricordi ed emozioni.
La cucina e la tavola sono una rivelazione più sorprendente dei rapporti e della comunione. Ed è da qui che sono uscite delle immagini bellissime: ospiti come li voleva Don Orione, "i nostri padroni" e noi, al servizio, per essere utili e per far star bene. E poi... il bene è arrivato a noi che abbiamo concluso la giornata decisamente più sereni ed uniti perché è attorno alla tavola che ci si svela, ci si parla con quell'umanità che ha qualsiasi latitudine, in qualsiasi epoca, in qualsiasi circostanza, sa abbattere anche i muri, rompere i silenzi e farci sentire veramente membri della stessa famiglia, abitanti della stessa Casa”.

Condividi su:

Per il terzo anno consecutivo al Piccolo Cottolengo Don Orione di Seregno hanno avuto l’onore di avere la compagnia teatrale “I Girasoli” di Cesano Maderno, con la quale si è instaurato un vero rapporto di amicizia ed affetto.
Anche in questa commedia (Quella favola di Marcello) hanno saputo coinvolgere e far divertire tantissimo; i ragazzi non sono un pubblico facile e, a volte, anche un po’ rumoroso, ma gli attori sono riusciti a catturare la concentrazione ed a portare avanti la rappresentazione con comprensione ed interesse.
Gli operatori di Seregno li hanno salutati così: “Cari amici, vi aspettiamo il prossimo anno con un nuovo divertentissimo spettacolo. Grazie.”

Condividi su:

Giovedì 5 ottobre il pomeriggio degli ospiti del Don Orione di Fumo è stato allietato dall’esibizione della Corale dell’UNITRE di Broni. Questa bella e importante realtà presente sul territorio, fa parte dell’Associazione Nazionale Università delle tre età con sede a Torino ed è stata fondata nell’anno 2000. Tutte le attività sono a carattere volontario, come è volontaria e gratuita l’attività dei docenti, dei collaboratori e dei membri del Consiglio Direttivo.
Il coro dell’UNITRE rappresenta uno dei molti laboratori che si svolgono nella sede di Broni ed è diretto dal Maestro Maicol Troni. È composto da una ventina di elementi ed ha iniziato il suo percorso musicale nell’anno accademico 2009-2010 con un repertorio di musica operettistica e di musica leggera.
Gli ospiti sono stati felici di ascoltare canzoni che molti di loro ben conoscevano perché parte dei loro ricordi e della loro giovinezza. E, allo stesso modo, il coro è stato contento che tutti fossero partecipi e coinvolti anche nel canto, cosa che non sempre accade! Dopo un piccolo rinfresco i saluti con la promessa da parte della corale di ritornare presto, vista la partecipazione così attiva e gioiosa di tutti.

Condividi su:

Lunedì, 16 Ottobre 2017

Seregno - Compleanni di settembre

A fine settembre non c'è niente di meglio che concludere il mese con la festa dei compleanni del mese animata dall’amico Franco Ballabio. Al Piccolo Cottolengo Don Orione di Seregno i festeggiati del mese sono stati: Walter, Natalino, Maria, Daniele, Carmelina, Giorgio, Luciano e Rodolfo.

Condividi su:

Il Centro Mater Dei di Tortona ha iniziato il 5 ottobre scorso la prima delle tre visite ad altre strutture orionine, un viaggio formativo trascorso parlando di Don Orione e del prendersi cura di chi ha bisogno.

"Quando i dipendenti ricevono una formazione adeguata si sentono apprezzati e questo migliora anche l'umore e la produttività. Quando i datori di lavoro investono nella formazione dei loro dipendenti, favoriscono lo sviluppo del senso di appartenenza.
La maggior parte delle persone vuole apprendere cose nuove e si sentono valorizzate quando questo accade" dice la responsabile Francesca Boveri.Il gruppo partito da Tortona ha raggiunto il Piccolo Cottolengo di Sanremo in una splendida giornata di sole; ad attenderli il direttore  Don Gianni Castignoli e la sua collaboratrice Patrizia, che hanno fatto visitare i reparti ed incontrare i colleghi. Regole e procedure differenti da regione a regione, ma stesso clima e la consapevolezza ancora più forte di essere parte di una grande famiglia. Simpatico l'incontro con la signora Graziella che pur dovendo iniziare una seduta di fisioterapia per lei urgente, ha trovato il tempo di salutare e di chiedere un'immagine della Madonna della Guardia; disarmante l'arguta domanda di un'ospite a Villa Clotilde che ha chiesto "cos'è per voi l'amore?". A Villa Santa Clotilde i partecipanti si sono fermati nella cameretta dove è morto Don Orione, per una preghiera intima e raccolta.

Condividi su:

Venerdì, 06 Ottobre 2017

Seregno - Pic Nic

In una tipica giornata di fine estate non poteva mancare un pic-nic insieme agli amici e alla compagnia della Comunità Religiosa.
Il gioco aperitivo de “La pignatta” ha fatto da apertura all’evento: 10 ospiti bendati ed “armati” di bastone, hanno cercato di scoppiare i palloncini per vincere dei bellissimi premi.
Dopo il momento di preghiera fatta da Don Graziano supportato da Giuseppe, si è dato il via all’apertura del ricco banchetto con un fresco menù estivo.

Condividi su:

Pagina 8 di 18

Cerca nel sito DOI

VII Convegno Apostolico

convegno apostolico 6

#seguilastella

Los desamparados

Pubblicazione periodica di informazione scientifica Anno 2 / Numero 3