"Guardando alla Madonna si comprende come siamo e come invece dovremmo essere."
Don Orione

Cerca nel sito DOI

VII Convegno Apostolico

convegno apostolico 6

#seguilastella

Los desamparados

Pubblicazione periodica di informazione scientifica Anno 2 / Numero 3

I giorni del divertimento e delle maschere stanno per finire per lasciar posto alla Quaresima, ma anche al Piccolo Cottolengo friulano il Carnevale sarà ricordato per diverso tempo. Gli educatori e gli operatori di diversi nuclei hanno deciso di preparare uno spettacolo per il giovedì grasso.

Giuseppe e Concetta sono una coppia di innamorati (sono sposati da 7 anni) che trascorrono delle giornate molto simili alle nostre: si alzano, si lavano, fanno colazione e poi si dirigono verso i propri lavori. Si potrebbe dire: “cosa c’è di divertente in tutto questo?”.
Dietro un grande telo si nascondevano due operatori per ogni personaggio e  simultaneamente  dovevano muovere il corpo e le mani all’unisono. 
Abbiamo visto delle scene veramente divertenti: la crema da barba che veniva spalmata su tutto il viso, il latte che invece d’essere bevuto scivolava sul bel vestito di Concetta.
Divertimento assicurato per i nostri Signori, per gli operatori e per i parenti presenti.  
 
Il presentatore è riuscito a coinvolgere i nostri signori e portare anche loro in scena.
Grazie a Domenico G., Domenico B. , Cristina, Libana e Valentina per averci regalato questo splendido giovedì  grasso!

Condividi su:

Lunedì, 05 Febbraio 2018

Seregno - Compleanni di gennaio

Grazie al grande amico Franco Ballabio, musica, canti e balli hanno animato un bel pomeriggio di festa al PCDO di Seregno. Ma i veri protagonisti di questo pomeriggio, sono stati i festeggiati del mese: Giuseppe, Emilio, Agnese, Ernesta e Dora.

Condividi su:

Domenica, 28 Gennaio 2018

Roma - Convegno delle parrocchie

Il segretariato provinciale dei santuari e delle parrocchie ha organizzato per il terzo anno un convegno, che si è svolto a Roma dal 25 al 27 gennaio.

I partecipanti hanno riflettuto sul tema "Famiglia e giovani: insieme per l'Evangelizzazione!": proprio per questo oltre agli operatori impegnati nella pastorale familiare sono stati invitati anche operatori della pastorale giovanile. Quest'anno infatti sarà un anno importante che vedrà le celebrazioni del Sinodo dei giovani. Oltre alle parrochie italiane, dal Nord al Sud Italia, erano presenti anche rappresentanti dell'Albania e della Romania.

Il convegno è stato organizzato in diversi momenti: l'ascolto,la testimonianza, il lavoro in gruppo, la preghiera.

In mattinata c'è stata la relazione di Don Andrea Lonardo, sacerdote della Diocesi di Roma, impegnato nel vicariato a servizio della catechesi. Molti spunti e provocazioni da questa relazione, ma anche dalle testimonianze di giovani e coppie: Matteo dalla Sardegna, Filippo da Reggio Calabria, Adriana e Luca da Roma e Nelli e Toni da Palermo.

Clima di famiglia, voglia di confrontarsi e di stare insieme nel nome di Gesù e di Don Orione: i lavori si sono conclusi con questi sentimenti nel cuore, affidando a Maria la preghiera chequesti operatori siano lievito per tutte le comunità.

 

Condividi su:

Venerdì, 26 Gennaio 2018

Bergamo - I clown in corsia

Sabato 20 gennaio 2018 l’Associazione Dutur Claun di Bergamo ha effettuato il suo primo servizio presso la nostra struttura orionina di Bergamo.
Questa associazione nata nel 2002 è composta da volontari e ha l’unico scopo di aiutare il prossimo attraverso la cosiddetta “clownterapia” perché il sorriso molte volte vale più di ogni altra cosa. Non ci si improvvisa però clown di corsia, è necessaria una formazione specifica e costante.
Quindi cinque preparatissimi e simpaticissimi clown hanno visitato e intrattenuto gli ospiti lasciandogli come ricordo fiori e animaletti realizzati con i palloncini gonfiabili.
Un grande ringraziamento va a Ciccia Pasticcia, La bella vi, Consu, Uffa che barba e Ghirigori con l’augurio di riaverli al più presto nelle corsie del Centro Don Orione di Bergamo.

Condividi su:

Sabato 13 gennaio al Centro Don Orione di Bergamo è stata ospitata una commedia, gli ospiti del centro amanti del teatro sono stati contentissimi.
La Compagnia “Gilda delle arti” ha portato in scena una rivisitazione di “Arlecchino servitore di due padroni” di Carlo Goldoni.
La compagnia, nata alcuni anni fa, è composta da giovani e bravi attori che hanno saputo catturare fin dal primo atto l’attenzione degli ospiti, con divertenti siparietti.
Al termine dello spettacolo gli ospiti hanno calorosamente ringraziato tutti i protagonisti congratulandosi in particolare con il giovanissimo Arlecchino che ha recitato in bergamasco, essendo una maschera della città.

 

Condividi su:

Anche quest'anno la Bombardino’s Guitar Band è tornata per un pomeriggio di musica e ballo al Piccolo Cottolengo Don Orione di Seregno. Sono un gruppo di amici, impegnati nel sociale e amanti della mjsica, che hanno costituito un'associazione non profit che fa della musica lo strumento per portare un po' di gioia nelle strutture per anziani e disabili.

Questa è la loro missione: non suonare in teatri o piazze, ma nelle case di riposo, nelle case famiglia, in tutti quei luoghi dove ci sono persone che hanno bisogno di un sorriso e di battere il piede a ritmo di musica, per riscoprirsi vivi e insieme agli altri, quando la malattia o la disabilità ti fanno sentire, invece, solo e sbagliato.

Quindi via con un repertorio coinvolgente ed emozionante e a cui tutti, oltre alla banda, hanno contribuito: chi cantando, chi battendo le mani, chi addirittura lanciandosi nella danza.

 

Condividi su:

Da ieri pomeriggio, il Centro Mater Dei ospita i lavori del Consiglio Nazionale dell’Associazione Ex Allievi di Don Orione. Presieduto da Mauro Sala, ex allievo dell'Istituto Dante Alighieri di Tortona, il Consiglio Nazionale è stato rinnovato lo scorso gennaio 2017 e, come da statuto, ogni anno si riunisce per fare il punto della situazione e programmare i prossimi appuntamenti.

Il programma di sabato prevedeva le relazioni del presidente nazionale, Mauro Sala e dei presidenti territoriali e al termine la Santa Messa celebrata dal Vescovo di Tortona Mons. Vittorio Viola nella cappella dell’Episcopio dove fu ordinato sacerdote Don Orione.

Oggi i lavori sono iniziati alle 9.15, dopo la Messa, con le proposte per il tema da seguire durante l’anno, la proposta di un’iniziativa a favore della missione orionina a Maputo in Mozambico, alla quale verrà donata una campana fusa con la scritta “Associazione Nazionale Ex Allievi Don Orione”. Prevista anche l’organizzazione nell'ambito dell’Anno della Carità orionina della “1^ Festa Nazionale dell’Ex Allievo”, celebrativa del 100° anniversario del voto di Don Orione per la costruzione del Santuario Madonna della Guardia di Tortona.

Saranno presenti, oltre al presidente Mauro Sala, anche i vicepresidenti Pasquale Di Paolo, della sezione “Incoronata” di Foggia, e Gilberto Sacchi da Sanseverino Marche (MC), il tesoriere Tarcisio Peloso di Campocroce (TV) e il segretario, Bruno Schinardi di Borgonovo Valtidone (PC).

Condividi su:

Come è tradizione, ogni anno, in occasione delle festività natalizie per ospiti del Centro Don Orione di Bergamo, si è esibito il Coro del Ducato Di Piazza Pontida, che prende il nome dall’omonima Associazione culturale che ha sede in questa storica piazza di Bergamo.
Il Centro Don Orione ha la fortuna di avere tra i volontari alcuni membri di questo gruppo, che tengono in modo particolare a esibirsi per le persone che hanno conosciuto in questi anni.
Venerdì 5 gennaio, il Coro ha portato il suo repertorio di canzoni della tradizione popolare che hanno risvegliato i cuori e i ricordi della loro giovinezza negli Ospiti.
Il concerto si è concluso nel migliore dei modi: pane e salame per tutti!

Condividi su:

Venerdì, 19 Gennaio 2018

Seregno - Spettacolo di zumba

Pomeriggio movimentato al PCDO di Seregno quello di domenica 14 gennaio!
Sulle note di salsa, merengue e reggaeton, la mitica Michy insieme al suo gruppo di zumba, ha regalato un bellissimo pomeriggio di divertimento ed energia.
Gli ospiti vi aspettano alla prossima!!!

Condividi su:

Mercoledì, 17 Gennaio 2018

Sanremo - Il privilegio di invecchiare

“Saper invecchiare è il capitolo della sapienza, uno dei più difficili capitoli della grande arte di vivere”.

È questa una delle frasi celebri del filosofo e poeta svizzero Henri-Frédéric Amiel, alla base della ‘Prima Esposizione Artistica Contemporanea’, intitolata “Il Privilegio di Invecchiare”, che si terrà dal 6 al 21 febbraio 2018 presso il Salone delle Feste e parte del chiostro esterno, al 3° piano dell’Opera Don Orione di Sanremo, in via G. Galilei 713.

Condividi su:

Pagina 9 di 43

Cerca nel sito DOI

VII Convegno Apostolico

convegno apostolico 6

#seguilastella

Los desamparados

Pubblicazione periodica di informazione scientifica Anno 2 / Numero 3